Autore: Salvatore Riggio

Salvatore Riggio

Lo sport nel cuore. Ho iniziato questo meraviglioso viaggio seguendo il calcio giovanile, per poi ritrovarmi a seguire "i grandi" e a scovare notizie sgomitando tra un avvenimento e un altro, cercando di andare sempre oltre a ciò che vediamo. La curiosità come fonte vitale, la passione come benzina. Senza tralasciare ciò che accade nel mondo, lontano da un campo di calcio.

Ci sono persone che soffrono di linfedema. Si tratta di un ristagno di linfa nei vari distretti dell’organismo, espressione di un blocco o di una compromissione del sistema linfatico. Sono diverse le cause. Il linfedema primario nasce da anomalie congenite a carico del sistema linfatico. Il linfedema secondario può, invece, portare a patologie (adenopatie, diabete, linfangite, cellulite batterica, erisipela, filariosi linfatica) o derivare dalla rimozione chirurgica dei linfonodi (eseguita, per esempio, per asportare masse tumorali). Ma quali sono i sintomi? Quello più ricorrente del linfedema è il gonfiore a un braccio o a una gamba. Tra gli altri sintomi ci…

Read More

Si celebra oggi, giovedì 7 marzo, la Giornata Mondiale dei Cereali, indetta per promuovere una fondamentale fonte di nutrizione, che rappresenta un pilastro essenziale nell’alimentazione di tutti noi. Ma cosa sono i cereali? Sono un gruppo di piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Graminacee (o Poaceae), dal cui frutto (o cariosside) si ottengono le parti commestibili come endosperma (ricco di amido), germe (ricco di grassi buoni), crusca (ricca di fibre alimentari). Inoltre, con molta probabilità i cereali sono stati le prime piante a essere coltivate dall’uomo, che fin dall’antichità ha saputo coglierne l’importanza dietetica e la versatilità di utilizzo. I…

Read More

Chi soffre di apnee notturne potrebbe avere più probabilità di andare incontro a problemi di memoria e di organizzazione di pensiero. Ad affermarlo è stato uno studio preliminare che sarà presentato al congresso dell’American Academy of Neurology che si terrà a Denver. Gli autori hanno precisato che questo studio mostra un’associazione positiva, ma non è stato determinato se l’apnea notturna causi il declino cognitivo. Ma di cosa si sta parlando? Come riporta il Corriere della Sera, le apnee notturne sono un disturbo respiratorio caratterizzato da episodi ripetuti di completa o parziale ostruzione delle vie aere superiori durante il sonno che…

Read More

Ci si arrabbia per qualsiasi cosa? Ecco 10 consigli per tenerla sotto controllo. Anche perché la rabbia è sì un’emozione (a volte addirittura salutare), ma deve essere affrontata in maniera positiva perché se si perde il controllo in più occasioni tutto questo può mettere a dura prova la salute e le relazioni sociali. Anche perché quando si scatena la rabbia, si possono dire cose di cui ci si pente. È stato dimostrato che una situazione di rabbia costante porta a contratture muscolari, problemi digestivi, insonnia, emicrania ma anche ulcera o calcoli e problemi agli occhi, ad esempio congiuntiviti e fotofobia.…

Read More

Più di un miliardo di persone sul nostro pianeta convivono con questa malattia. Tra i bambini e gli adolescenti, i tassi di obesità sono più che raddoppiati dal 1990 al 2022. In sostanza, guardando i dati, è una malattia sempre più diffusa ed è collegata a numerose patologie croniche, tra cui diabete di tipo 2, ipertensione arteriosa, fegato grasso, malattie cardiovascolari, problemi respiratori, osteoarticolari, disturbi psicologici e alcuni tipi di tumore. A svelare questi numeri è stato uno studio pubblicato qualche giorno fa, era giovedì 29 febbraio, su “The Lancet”, che ha fatto il punto sulla malnutrizione nel mondo, concetto…

Read More

Per sindrome di Calimero si indica un atteggiamento vittimistico che porta a vivere ogni evento in maniera ostile. Esattamente proprio come Calimero, il personaggio del cartone animato: chi presenta questa problematica tende a lamentarsi spesso, considerandosi vittima degli altri e delle circostanze. Un qualcosa che non fa proprio bene a noi stessi. Infatti, sentirsi in continuazione vittime delle circostanze, convinti che il mondo cospiri contro di noi, ci porta a percepire la vita come avversa, impedendoci di cogliere opportunità di crescita e cambiamento. È una sindrome, quella di Calimero appunto, che può caratterizzare alcuni periodi della nostra vita o indicare,…

Read More

Non sono poche le persone che soffrono di sonno. Ma cosa accade quando si dorme poco o, addirittura, non si riesce proprio a dormire? La stanchezza si fa sentire, eccome, ma siamo anche facilmente irascibili e non riusciamo a concentrarci. Inoltre, quando si è poco riposati è anche difficile ricordare gli episodi e formare nuovi ricordi. Il nostro cervello è come se si trovasse sotto stress. E può entrare in questa “modalità” anche in una sola notte se si dovesse dormire meno di sei ore. Viene compromessa la memoria a breve termine nel giorno successivo. In sostanza, per entrare nel…

Read More

È impossibile, purtroppo, non soffrire di mal di schiena. Infatti, è una delle cause più frequenti di dolore. Che non è uguale per tutti quelli lombari e si può manifestare in modo diversi. È un dolore che può essere locale o irradiato (in una zona diversa dall’area lombare) e può essere acuto, intermittente o cronico. Quali sono le cause? Non sempre sono facili da diagnosticare, ma possono avere origini esterne alla colonna. In generale, tra le cause più comuni troviamo l’artrosi vertebrale (malattia degenerativa che può comparire con l’età), fratture e lesioni vertebrali da attività involontarie o da osteoporosi, ernia…

Read More

La brucellosi è una malattia infettiva di origine batterica. È una malattia nota a tutti anche come febbre maltese, febbre mediterranea o febbre ondulante. Non solo. È anche considerata una delle cinque zoonosi (malattie causate da agenti trasmessi per via diretta o indiretta, dagli animali all’uomo) più importanti a livello mondiale. Come può essere trasmessa? La brucellosi può essere trasmessa all’uomo da alcune specie animali: bovini, ovini e suini. Ed è causata da batteri Gram negativi appartenenti al genere Brucella. Inoltre, ci sono altre specie animali selvatici che sono un serbatoio dell’infezione. Ad esempio, animali come i bisonti, i cervi,…

Read More

Una visione distorta delle immagini al centro del proprio campo visivo non è mai un buon segnale. Potrebbero essere delle spie di molti altri problemi che non vanno assolutamente sottovalutati. Uno di questi potrebbe riguardare la macula, la parte centrale della retina. Se l’immagina è distorta allora può essere che la retina abbia subito delle alterazioni a causa di qualche malattia, come ha spiegato il professor Francesco Bandello, direttore dell’Unità di Oculistica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e Università Vita-Salute San Raffaele al Corriere della Sera: “Le condizioni più spesso chiamate in causa sono l’edema maculare diabetico, l’edema secondario…

Read More

La pipì scappa spesso e in maniera frequente? Anche di notte? Allora si soffre della sindrome della vescica iperattiva. Si tratta di un insieme di sintomi come l’urgenza minzionale (un desiderio irrefrenabile di orinare difficile da procrastinare nel tempo) e la frequenza sia notturna sia diurna associate in alcuni casi ad incontinenza da urgenza. È una condizione molto diffusa soprattutto tra la popolazione anziana e ha un notevole impatto sulla qualità di vita dei pazienti molti dei quali sono restii a parlarne e a chiedere aiuto al proprio medico. “Si tratta di una condizione, diffusa soprattutto nelle donne. Si stima…

Read More

L’alimentazione può aiutare a dormire bene. Sono tante, troppe a dire il vero, le persone che hanno problemi con il sonno. Dai risvegli dopo poche ore all’insonnia, sono molte le problematiche da affrontare. Certo, non per tutti. Ma per dormire meglio l’alimentazione viene in nostro aiuto. In primis, una buona digestione aiuta davvero. Questo è spiegato attraverso il metabolismo degli alimenti. Quelli che consumiamo, infatti, sono legati alla produzione di quei neurotrasmettitori (come la serotonina) che favoriscono rilassamento e sonno. Stomaco non troppo pieno (soprattutto di grassi) e nemmeno troppo vuoto – perché avere fame tiene in allerta i sensi…

Read More

In tanti soffrono di cervicalgia, che è poi il nome corretto di quello che tutti comunemente chiamano “cervicale”. È un dolore al collo che si prolunga nel tempo. Fastidioso, aggiungiamo, e anche molto. Per cercare di limitare tutto questo e cercare di convivere al meglio con questa problematica, bisogna praticare attività fisica. Nel dettaglio, è consigliabile il nuoto, nello stile dorso. Le principali cause della cervicalgia sono le posture scorrette che si mantengono a lungo nell’arco di un’intera giornata. L’esempio è quello di chi svolge un lavoro d’ufficio e sta seduto alla scrivania chinato in avanti. Altre cause comuni alla…

Read More

Esiste un’esperienza nella vita che, in maniera improvvisa, sfida il corpo umano? La risposta è sì: il viaggio nello spazio. Come riporta la Gazzetta dello Sport, in assenza di gravità, ossa e muscoli si indeboliscono rapidamente, un effetto che gli scienziati chiamano “atrofia”. Ma come può il corpo umano adattarsi a vivere nello spazio profondo, per mesi o anni, senza mettere a rischio la salute degli astronauti? È compito della Nasa dare una risposta a questo quesito. E, in effetti, sta indagando per cercarla. Passando in rassegna diverse strategie, che spaziano dall’esercizio fisico all’uso di farmaci, al fine di mantenere…

Read More

Il tumore della tiroide è il secondo tumore più frequente per le donne di età inferiore ai 50 anni. Ha origine dalla trasformazione delle cellule di una ghiandola, la tiroide, posta nel collo appena sotto la cartilagine tiroidea (il cosiddetto pomo d’Adamo). La tiroide ha la forma di una farfalla con le due ali ai lati della laringe. Le due ali costituiscono i lobi della tiroide, mentre la parte centrale che le congiunge è detta istmo. Ma cosa è la tiroide? È una ghiandola endocrina che produce gli ormoni tiroidei che rilascia nel circolo sanguigno. Ci sono casi nei quali…

Read More

Esiste un’infiammazione rara dei vasi sanguigni. Il sintomo principale è la comparsa di macchie violacee – emorragiche – sulla pelle. Non è ereditaria né contagiosa e non esistono misure per prevenirla. Si sta parlando della porpora di Schönlein-Henoch (o porpora anafilattoide): è una forma di vasculite sistemica da IgA, un’infiammazione immunomediata dei piccoli vasi sanguigni caratterizzata da porpora cutanea e mucosa, vale a dire dalla comparsa di macchie rosso-violacee sulla pelle e sulle mucose, che sono la conseguenza della rottura di piccoli vasi infiammati, con stravaso emorragico di sangue al di sotto della pelle e delle mucose. Da cosa dipende…

Read More

Sono molte le persone che soffrono d’ansia e sono ancora di più quelle che, per un motivo o per un altro della propria quotidianità, vanno in ansia. Nel dettaglio, di cosa si sta parlando? Può essere una risposta a un momento di forte stress o a situazioni che ci mettono a disagio. Il più delle volte si manifesta con sudorazione aumentata, battito cardiaco accelerato e respiro affannato. Tutto questo può condizionare la nostra vita quotidiana. Secondo alcuni studi, le cause risiedono non solo in fattori ambientali e psicologici, ma in alcuni casi anche genetici. Non potendo sempre prevenirla, ci sono…

Read More

Bere il caffè riscaldato fa bene al nostro organismo? In quanti si sono fatti questa domanda. A dire il vero, farlo non è un’idea sana. Il motivo? Il caffè è composto per il 28% da materiale solubile (carboidrati, zuccheri, acidi) che dona sapore e aroma al caffè e dal 72% da piccole particelle insolubili in acqua che danno “corpo” alla bevanda. Quindi, dopo qualche ora le proprietà di questa miscela si perdono e la bevanda può cambiare il proprio sapore. Non solo. Se optiamo per riscaldare il caffè, il retrogusto amaro sarebbe tutt’altro che piacevole. E l’alterazione del gusto non…

Read More

La notizia è stata sconvolgente. Nella giornata di mercoledì 22 febbraio la Fiorentina ha comunicato Kouame ha contratto la malaria. “In seguito a comparsa di febbre e malessere generale nella notte tra il 20 e 21 febbraio, il calciatore è stato sottoposto al test per valutare una possibile infezione malarica, alla quale è risultato positivo. Il calciatore è stato ricoverato per le cure opportune e verrà rivalutato nei prossimi giorni”, si è letto nel comunicato del club viola. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno per la squadra di Vincenzo Italiano, che dovrà fare a meno dell’attaccante per un…

Read More

Non è proprio un dolore, ma resta una fastidiosa sensazione di pancia tesa e piena. Chi in vita sua non ha avuto a che fare con il gonfiore addominale? Secondo uno studio pubblicato nel 2023 su “Clinical Gastroenterology and Hepatology”, capita almeno a una persona su sette di sperimentare gonfiore addominale una volta a settimana. Fortunatamente, in questo caso, c’è una buona notizia: nella maggior parte dei casi si tratta di un disturbo transitorio e gestibile con più facilità rispetto ad altre situazioni. Sono due i responsabili del gonfiore addominale: l’eccesso di gas intestinale e la stipsi. Il gas è…

Read More