Autore: Matilde Brizzi

Le persone spesso considerano l’idea di saltare i pasti come un modo per gestire la propria alimentazione o cercare di perdere peso. Tuttavia, questa pratica non è solo sbagliata ma può avere conseguenze negative significative sulla salute. In questo capitolo esploreremo perché saltare i pasti è un’abitudine da evitare e come influisce sul nostro corpo. L’erronea abitudine di saltare i pasti Saltare i pasti è una tendenza comune tra molte persone che cercano di controllare la propria alimentazione. Questo comportamento può derivare da vari motivi, tra cui la convinzione che riducendo l’apporto calorico si possa perdere peso più rapidamente o…

Read More

Negli ultimi tempi, il Barbie Botox è emerso come una delle procedure estetiche più controverse e discusse, sia dall’opinione pubblica che dagli esperti. Il suo impatto è evidente anche sui social media, in particolare su TikTok, dove l’hashtag #barbiebotox ha accumulato oltre 11,4 milioni di visualizzazioni sin dalla sua comparsa, successiva al fenomeno di Barbie, il film di Greta Gerwig con Margot Robbie. Questo trend ha catturato l’immaginazione di un vasto pubblico, in particolare tra le giovani donne che aspirano a emulare il collo sottile e snodato della celebre bambola Mattel. Tuttavia, mentre questa pratica continua a guadagnare terreno, esperti…

Read More

È comune sentire persone lamentarsi di come il dolore alle articolazioni o quello associato a vecchie fratture o condizioni croniche come le malattie reumatologiche sembri peggiorare quando il tempo diventa freddo e umido, con pioggia e vento. Alcune persone addirittura affermano di essere in grado di prevedere i cambiamenti meteorologici in base all’intensità del dolore che provano. Tuttavia, è importante notare che il dolore è un sintomo soggettivo e riferito dal paziente, il che rende difficile stabilire una correlazione oggettiva tra il meteo e il dolore. Nonostante questo, delle correlazioni tra il dolore e le condizioni meteorologiche ci sono. Scopriamo…

Read More

Che i giochi di logica, i cruciverba o persino alcuni videogiochi possano aiutare a proteggere contro malattie come la demenza e l’Alzheimer non è una novità. Ma nuove ricerche suggeriscono che imparare una nuova lingua o acquisire altri tipi di nuove competenze potrebbe avere benefici simili. I benefici dell’apprendimento in età adulta Un nuovo studio, appena pubblicato sulla rivista ‘Frontiers in Aging Neuroscience’, rivela che le persone che frequentano corsi di formazione hanno un rischio di demenza inferiore del 19% cinque anni dopo. Per questo tipo di tempistiche e benefici, quindi, si parla di formazione per adulti, dunque di intraprendere…

Read More

Per moltissime persone l’estate è sinonimo di spensieratezza, ritmi più lenti, ferie e vacanze, gioia per la possibilità di spendere più tempo all’aria aperta. Per altre – e i casi sono meno rari di quanto si pensi – la stagione estiva può portare al peggioramento di alcuni sintomi, come nel caso dell’aumento di ansia, caldo e depressione. Per qualcuno l’estate significa “talassofobia”. Per qualcuno, poi, c’è un ingrediente estivo che è davvero poco gradito, lo stesso che molti altri amano e non vedono l’ora di vivere: il mare. Parliamo di chi è affetto da talassofobia, ossia la fobia del mare.…

Read More

All’inizio di quest’anno, il dottor Matthew A. Robinson – medico e ricercatore presso la più grande struttura psichiatrica della Harvard Medical School, il McLean Hospital – ha tenuto una conferenza in una sala piena di suoi colleghi, in cui è bene emersa la sua preoccupazione. “Siamo stati sommersi da segnalazioni e richieste da parte di scuole, genitori e dai nostri servizi di trattamento e analisi degli adolescenti per valutare i sintomi di ciò che [i pazienti] chiamano DID”, così ha cominciato Robinson. Il Disturbo Dissociativo dell’Identità Il DID, o disturbo dissociativo dell’identità, è una condizione di salute mentale precedentemente nota…

Read More

Arriva lo studio che attesta che con meno di 4.000 passi al giorno, quindi meno della metà di quello che è stato sempre raccomandato finora dagli esperti, si vive più a lungo. Però ovviamente, più si cammina e più il vantaggio si consolida, fino ad arrivare a 20 mila passi al giorno. Inoltre, non è stato ancora scoperto un limite oltre al quale questa buona abitudine smetta di essere tale per il nostro corpo, ma anche per la nostra mente. La ricerca di Maciej Banach Lo conferma il più ampio studio mai condotto al mondo sull’argomento, ossia un’analisi di precedenti…

Read More

Siamo continuamente bombardati da stimoli, esperienze e informazioni: colori e profumi, oggetti e presenze, sguardi e gesti. Ogni attimo è ricco di dati che il cervello carpisce e assorbe, così come quelli che raccoglierebbe un cellulare se ad ogni secondo facessimo una foto a ciò che ci circonda – una tendenza familiare in effetti, non è vero? I fenomeni “strambi” della nostra memoria Ad ogni modo, molti dati dell’infinita quantità che immagazziniamo scivolano via, vanno nel famoso “dimenticatoio”, ma altri restano. Alcuni restano per poco, altri vengono scolpiti per sempre in quella roccia friabile della nostra memoria, una fedele compagna…

Read More